Le ceramiche più belle d’Italia. Ecco dove dal centro al sud, isole comprese

person Pubblicato da: Ivan Cutolo list In: Sub Category 1 Sopra: comment Commento: 0 favorite Colpire: 258

Vietri trovandosi pressappoco al centro dello stivale è come se fosse il fulcro attorno al quale tutta la produzione ceramistica italiana poi si amplia e si diversifica.

Le ceramiche più belle d’Italia come vi abbiamo scritto vegli altri articoli del blog le troviamo dal nord al sud. Nel nostro tour virtuale vi abbiamo sino ad ora indicato tutte le cittadine dal Piemonte al Lazio dove potete trovare produzione artigianale storica e di qualità. Ci è rimasto quindi di indicarvi qui al sud, oltre alla nostra Vietri dove la realizzazione di ceramica è apprezzata da tutti. E allora vi diciamo che se siete in Puglia, sulla Via Appia Nuova c’è una piccola cittadina che sin dal Medioevo è uno dei centri più interessanti di produzione. Lei è Laterza, dove stili diversi testimoniano anche il successo commerciale poi ottenuto e confermato nel tempo. Maestri locali dalla grande maestria hanno prodotto nel tempo lavorazioni e decorazioni di ceramica da restare nella storia della ceramistica nazionale. Nella pugliese Grottaglie poi è dalla seconda metà del cinquecento che l’attività e la creatività ferve. Da allora si parlava di cretari e faenzari, dividendoli cioè tra quelli che creavano oggetti d’uso frequente da coloro che invece puntavano alla sola raffinatezza del pezzo. Dalla regione delle orecchiette passiamo ora a quella della nduja e del salame piccante, alla Calabria quindi. Qui è a Squillace il top della produzione, caratterizzata tanto dall’influenza bizantina. E Caronte ci porta dalla terra calabra alla Sinacria attraversando lo stresso. Siamo arrivati quindi in Sicilia dove abbiamo un poker di paesini d’interesse. Questi sono Sciacca, Burgio, Santo Stefano di Camastra e Caltagirone. Ma è quasi tutta la Sicilia ad essere interessata da una fervente attività di produzione. Da sempre. La loro probabilmente ancora la fabbricazione più copiosa e conosciuta in tutto il mondo assieme a quella vietrese. E manca ora solo l’altra delle isole del tricolore, la Sardegna. Qui, due in particolare le zone dove l’arte della ceramica vanta antiche tradizioni e allo stesso tempo una vivace e feconda realizzazione. E con quest’ultima indicazione il nostro lungo pellegrinaggio tra le ceramiche più belle d’Italia termina. Speriamo siano utili per voi le notizie che vi abbiamo trascritto e se vi piaciuto quest’articolo potrebbe essere interessante leggere anche questo sui decori e i colori della ceramica al link: http://www.ceramichedivietri.com/?fc=module&module=prestablog&controller=blog&id=19

Seguici sulle nostre pagine social dove potrai trovare le nostre offerte giornaliere.

Facebook : https://www.facebook.com/ceramiche.vietri/

Google+ : https://plus.google.com/u/3/b/101615884764990996179/116328312144498205861

Commenti

Nessun commento in questo momento!

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
close Carrello
close Carrello

Nuova registrazione

Hai già un account?
Entra O Resetta la password